LA DONNA ELETTRICA
Chiudi Mirror

La donna elettrica

Titolo Originale: La donna elettrica
Nazione: Islanda, Francia, Ucraina
Genere: Drammatico
Durata: 101′
Anno: 2018

Regia: Benedikt Erlingsson
Cast: Halldóra Geirharðsdóttir, Jóhann Sigurðarson, Juan Camillo Roman Estrada, Thorir Sæmundsson

Trama: Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po’ la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un’altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come “la donna della montagna”, Halla è infatti un’appassionata ambientalista che ha ingaggiato una guerra solitaria contro l’industria dell’alluminio, che sta cercando di espandersi nella sua Islanda. Con le sue azioni che diventano sempre più audaci e con il negoziato tra il governo islandese e la multinazionale cinese dell’alluminio rimandato, Halla è costretta a rivedere le sue priorità quando le comunicano che è stata accettata la sua richiesta di adozione. In Ucraina c’è una piccola bambina che l’aspetta ma Halla vuole prima mettere a segno il suo ultimo attacco.Fonte Trama

Note: LA DONNA ELETTRICA: UNA MODERNA ARTEMIDE
Diretto da Benedikt Erlingsson e sceneggiato dallo stesso con Ólafur Egilsson, La donna elettrica racconta la storia di Halla, una donna pronta a tutta pur di proteggere l’ambiente in cui vive. Halla è uno spirito indipendente di cinquant’anni. Al di là delle tranquille apparenze, Halla conduce una doppia vita rivelandosi dietro le quinte un’appassionata attivista, sempre pronta a lottare in nome dell’ambiente. Conosciuta dagli altri solo con lo pseudonimo di “La donna della montagna”, Halla conduce segretamente da sola una guerra contro la locale fabbrica di alluminio. Man mano che le sue azioni divengono sempre più audaci (da piccoli atti di vandalismo si giunge al totale sabotaggio delle attività industriali), Halla riesce a sospendere i negoziati tra il governo islandese e la società in questione. Proprio mentre pianifica un colpo ancora più grande, Halla riceve una lettera del tutto inaspettata che cambia il corso delle cose: la sua richiesta di azione è stata finalmente accettata e c’è una bambina che la attende in Ucraina. Preparandosi a dire addio al suo ruolo di sabotatrice e di salvatrice delle terre islandesi per divenire madre, Halla decide di organizzare il suo attacco finale all’industria dell’alluminio con un devastante colpo.

Commenti

  • Lucia
    2 giorni fa
    Non è male ma non è niente di speciale, in alcuni tratti noioso e scontato dal mio punto di vista
  • DaveRigo
    2 giorni fa
    Che spettacolo, con questo account nemmeno compaiono piu le pubblicita fastidiose. Grazie CinemaHD, si vede da DIO!!!
  • Annax
    3 giorni fa
    A me va benissimo, grazie di esistere vi amo
  • Fer de Lance
    3 giorni fa
    Gran bel film...dialoghi eccellenti e attori bravissimo.
  • sergio
    4 giorni fa
    gran bel film , con finale da film
  • nume tutelare
    5 giorni fa
    Il film é imponente la scenografia all'altezza, gli interpreti volonteoisi. Si é cercata l'epica ma si é raggiunta la grande spettacolarità.
  • alex1771
    6 giorni fa
    F.A.N.T.A.S.T.I.C.O... Un capolavoro da vedere e rivedere.
  • Lucia
    7 giorni fa
    Bello bello bello, mi è piaciuto molto soprattutto essendo amante del genere
  • mik
    7 giorni fa
    bellissimo, l'interpretazione della protagonista è straordinaria! che ansia però :)